I fabbisogni dell’impresa orafa, un’indagine per capire le necessità

I fabbisogni dell’impresa orafa, un’indagine per capire le necessità

I fabbisogni dell’impresa orafa, un’indagine per capire le necessità

Poche e semplici domande per avere un quadro preciso di quali sono oggi le esigenze formative del comparto orafo.

Quali sono le figure professionali indispensabili al settore orafo e che tipo di competenze specifiche è necessario inserire in azienda? Sono due delle domande fondamentali che il comparto del gioiello vicentino si pone, per far fronte in modo vincente alle sfide dei mercati che cambiano e alle nuove opportunità di business innescate dalle tecnologie digitali.

Per cercare di dare risposte concrete agli operatori di settore, il Tavolo Intercategoriale Orafo di Vicenza ha realizzato un breve questionario esplorativo, che punta a sondare il terreno proprio tra le imprese e gli artigiani, collezionando in modo strutturato le istanze che provengono dalla categoria e puntando a sviluppare nuove attività, soprattutto con le scuole del territorio ad indirizzo tecnico ed artistico.

L’indagine richiede pochi minuti per la compilazione, ed è raggiungibile al link qui di seguito

 

Vai al questionario

 

Fai sentire la tua voce

Partecipando al questionario, artigiani e imprese orafe avranno l’opportunità di far sentire direttamente la propria voce, contribuendo in modo attivo a identificare nuove linee di indirizzo che le associazioni, riunite nel Tavolo, si impegneranno a mettere in campo dai mesi futuri.

Per questo è molto importante avere un riscontro il più ampio possibile, così da poter valutare nuovi percorsi formativi, a più livelli, e avviare un dialogo con diversi istituti.

L’indagine sarà online fino a lunedì 12 aprile. La partecipazione resta anonima e i dati raccolti saranno utilizzati solo in forma aggregata.

Per qualsiasi chiarimento è possibile contattare l’Area Sviluppo Mestieri di CNA Veneto Ovest alla mail mestieri@cnavenetovest.it, al numero 0444 56 99 00 o via chat WhatsApp al numero 351 5647464.

 

Vai al questionario
Corart