Torna Artigianato&Design, la mostra diffusa al fuori fiera di VicenzaOro January

Torna Artigianato&Design, la mostra diffusa al fuori fiera di VicenzaOro January

Torna Artigianato&Design, la mostra diffusa al fuori fiera di VicenzaOro January

Dal 17 gennaio al 2 febbraio 20 botteghe storiche del centro città daranno spazio all’esposizione di prodotti realizzati da 20 laboratori artigiani

Un vero e proprio itinerario nella bellezza, tra le botteghe storiche del centro città e in un ideale percorso circolare attorno al luogo simbolo del sapere artigiano e del design senza tempo: la Basilica Palladiana. Tutto questo è Artigianato&Design, la mostra diffusa organizzata da CNA Veneto Ovest che torna per la terza volta – dopo le due edizioni 2019 di gennaio e settembre – in apertura di VIOFF, il Fuori Fiera di VicenzaOro January.

In occasione della prima edizione 2020, dal 17 gennaio al 2 febbraio 20 botteghe storiche del centro città daranno spazio all’esposizione di prodotti realizzati da 20 laboratori artigiani, di cui 8 vicentini e gli altri provenienti da tutta Italia. Diverse lavorazioni tra innovazione e design, espressi grazie ai diversi tipi di materiali utilizzati: il vetro, la ceramica, il legno, la carta, il ferro e l’alta moda sartoriale.

L’iniziativa è stata annunciata nel corso della conferenza stampa di presentazione di ViOff 2020. Le 20 tappe dell’itinerario cittadino porteranno i visitatori a scoprire una rotta unica dedicata all’eccellenza manifatturiera, riappropriandosi di luoghi d’aggregazione storici della città, dove

poter incontrare tradizione, esperienze e amore per il proprio lavoro. Artigianato&Design è un’idea di CNA Veneto Ovest con la direzione artistica di Elena Agosti.

Conferenza stampa A&D

L’opening event, aperto al pubblico, sarà

VENERDÌ 17 GENNAIO

alle ore 17 presso

L’Idea di Maria Luisa Amatori

Piazza dei Signori 56 – Vicenza

Al termine della presentazione è previsto un piccolo brindisi.

Kintsugi, le “preziose cicatrici” della ceramica

Le tracce del profondo rapporto che legano i metalli preziosi agli altri materiali della tradizione manuale si ritrovano nel Kintsugi, la tecnica di riparazione giapponese risalente al 1400 che ridà vita ai manufatti in ceramica ricomponendone i frammenti con una combinazione di lacca urushi, farina di riso, tonoko (polvere di argilla) e polvere d’oro puro.

In occidente la parola Kintsugi ha tante differenti declinazioni, sia artistiche che psicologiche, e Artigianato&Design intende esplorarle tutte in un convegno aperto al pubblico e a ingresso libero, dal titolo Kintsugi: ceramica e argento. Dalla tradizione all’innovazione, in programma

SABATO 1 FEBBRAIO

alle ore 18 presso

L’Idea di Maria Luisa Amatori

Piazza dei Signori 56 – Vicenza 

Protagoniste le artiste artigiane Chiaraarte (Chiara Lorenzetti) e Magal (Margherita Galli). La prima racconterà in quale contesto leggendario nacque questa tecnica artistica e spiegherà le modalità di esecuzione della riparazione di un’opera in ceramica. La seconda, creatrice di gioielli simbolici e della linea Kintsugi in oro e argento, parlerà della sua rielaborazione di questa tecnica trasposta sui metalli preziosi.

VAI ALL'EVENTO FB

arduino zappaterra

«Talento e materiali – aggiunge Arduino Zappaterra, Presidente nazionale Orafi CNA -, e per estensione conoscenza e sperimentazione sono le coordinate di un itinerario che tocca un po’ tutte le forme di un artigianato che non smette di stupire. E che dimostra di avere ancora tanto e tanto da raccontare».

Le botteghe e gli artigiani coinvolti:

1. Galleria De Munari, contrà Vescovado, 13 | ospite: Maria Christina Hamel (MI)

2. Stecca optometria, contrà Cavour, 8 | ospite: Angelica Tulimiero (AV)

3. Charme, contrà Cavour, 24 | ospite: Francesca Fossati (MB)

4. L’idea di Maria Luisa Amatori, piazza dei Signori, 56 | ospite: Eva la mela del desiderio (TV)

5. Cappelleria Palladio, piazzetta Palladio, 13 | ospite: L’Officina di Luca Peppoloni (PG)

6. Soprana dal 1910, piazzetta Palladio, 2 | ospite: Vania Sartori (VI)

7. Antica Gioielleria Balzarin, piazza dei Signori, 36 | ospite: Elisabetta Carozzi (GO)

8. Bottega orafa Daniela Vettori, piazza dei Signori, 35 | ospite: Chiararte (BI)

9. Ottica Fin, piazza dei Signori, 20 | ospite: Angelo Lussiana (TO)

10. Garibaldi Vicenza, piazza dei Signori, 1 | ospite: Dedalica (FI)

11. Mampreso alta moda, piazza dei Signori, 4 | ospite: Sibania (VI)

12. Del Conte bags, piazza dei Signori, 10 | ospite: Nicola Tessari (VI)

13. Punto ottico – humaneyes contrà Santa Barbara, 25 | ospite: Antonio Bonaldi (VI)

14. Galleria Pashà, corso Palladio, 138 a | ospite: Marogna (VI)

15. Lo scrigno dei desideri, corso Palladio, 142 | ospite: Atanor (VR)

16. Il ceppo gastronomia, corso Palladio, 196 | ospite: Leonardo Collanega (VI)

17. Pozzan colori, piazza Matteotti, 14 | ospite: Wood Shape (PV)

18. Spazio 6, contrà san Pietro, 6 | ospite: Bauhaus (AN)

19. Stamperia d’arte Busato, contrà porta Santa Lucia, 38 | ospite: Cristina Busnelli (VI)

20. Liutaio Giacomo Bertazzo, contrà porta Santa Lucia, 46 | ospite: Stamperia d’arte Busato (VI)

Le installazioni saranno visitabili nei giorni e negli orari d’apertura delle singole attività.

 

Corart